I VACCINI SONO UN'ILLUSIONE
ebook

I VACCINI SONO UN'ILLUSIONE (ebook)

Editorial:
MACRO EDIZIONI
ISBN:
9788893196208
Formato:
Epublication content package
DRM
Si

In seguito alla crescente preoccupazione in merito alla sicurezza dei vaccini, la nostra società si è divisa fra chi è a favore del loro impiego e chi invece è contrario.
Nel dibattito in corso, però, abbiamo perso di vista un problema più grande: le campagne di vaccinazione cancellano la nostra immunità naturale e mettono a rischio la vita dei più piccoli.
L’immunologa Tetyana Obukhanych in questo libro espone i motivi per cui i vaccini non possono assicurarci un’immunità duratura dalle malattie infettive e sono pericolosi per la nostra salute.Basandosi su fonti scientifiche accreditate, quali PubMed (la banca dati medica più autorevole al mondo), l’autrice ci spiega in maniera chiara:

  • perché la vaccinazione antinfluenzale può essere definita come una roulette russa e quindi poco efficace;
  • l’inesistenza dell'immunità di gregge;
  • i motivi dell’esagerazione forzata dei problemi derivanti dalle malattie infettive naturali;
  • quali sono i rimedi naturali per il rafforzamento dell'organismo come vitamina A, vitamina D, omeopatia;
  • come i vaccini possono aprire la strada all’invasione di varie malattie.
Un’indagine approfondita di tutte le fonti a disposizione sul tema dei vaccini e dell’immunità naturale.

L'AUTRICE
L'autriceTetyana Obukhanych, nata in Ucraina, si è trasferita negli Stati Uniti per motivi di studio. Nel 2006 ha discusso la sua tesi di dottorato in immunologia presso la Rockefeller University di New York, e ha poi svolto attività di ricerca in prestigiosi laboratori di immunologia affiliati alla Facoltà di medicina di Harvard.
Nel 2015 è diventata direttrice e fondatrice di Physicians for informed consent, un’associazione non-profit dedicata alla salvaguardia del consenso informato nel campo dei vaccini e alla divulgazione sul tema delle malattie infettive e del sistema immunitario.
Spinta dal desiderio di capire perché aveva contratto malattie infantili per le quali era stata regolarmente vaccinata, l’immunologa Tetyana Obukhanych elabora un punto di vista che mette in discussione i presupposti e le teorie tradizionali del vaccino come strumento per l’immunità a vita.