IL CRISTIANESIMO E IL LAVORO
ebook

IL CRISTIANESIMO E IL LAVORO (ebook)

Editorial:
EDIZIONI IMMANENZA
ISBN:
9788898926435
Formato:
Epublication content package
DRM
Si

?Nell'Antico Testamento il concetto del lavoro come pena e quello di lavoro come dignità propria all'uomo appaiono fusi... ...La predicazione di Gesù sembra, a prima vista, inculcare il disprezzo del lavoro, il fiducioso abbandono alla divina assistenza... ...Le regole monastiche... proclamano la necessità del lavoro manuale, considerato come il miglior mezzo per allontanarne i molti mali provocati dall?ozio e dalla solitudine della vita conventuale... ...Il protestantesimo operò nel concetto di lavoro una profonda rivoluzione spirituale... il lavoro è remedium peccati e naturale necessità, mezzo ascetico... I profughi della diaspora protestante fecondarono industrialmente grande parte dell?Europa, dell?America del Nord e dell?Australia... ...Lo spirito del Rinascimento appare nettamente attivistico. L?uomo è celebrato come homo faber... Ma è nei romanzi comunistici della Rinascenza... che si delinea la moderna concezione del lavoro nella sua dignità e nei suoi diritti... ...Il concetto di lavoro diventò il concetto chiave del mondo moderno quando l?attività economica lo spinse al pri mo piano della vita sociale...? Camillo Berneri (1897-1937), filosofo e anarchico. Fin da ragazzo entra nella federazione giovanile del partito socialista (FGS), ma dal 1916 se ne distacca avvicinandosi agli anarchici. Fu critico verso il bolscevismo non appena mostrò il suo volto autoritario. Dopo la laurea in Filosofia conseguita a Firenze con Gaetano Salvemini come professore, fu costretto a riparare all'estero a causa della persecuzione fascista e del rifiuto di prestare giuramento al regime, perdendo così la possibilità di insegnare. Anche all'estero, in vari paesi europei, subisce arresti e persecuzioni dalle polizie locali e dagli agenti della polizia segreta fascista. Con l'esplodere della rivoluzione spagnola del 1936 giunge in Spagna prendendo parte ai combattimenti e fondando vari giornali. A seguito degli scontri tra anarchici e comunisti avvenuti a Barcellona nel '37 venne sequestrato ed ucciso da agenti stalinisti.

Otros libros del autor