L?ARTE DI COMPRENDERE LA VITA
ebook

L?ARTE DI COMPRENDERE LA VITA (ebook)

Editorial:
CAVINATO EDITORE
ISBN:
9788869820182
Formato:
Epublication content package
DRM
Si

L?opera saggistica tratta molteplici argomenti con un intreccio interessante e allo stesso tempo un unico filo conduttore che porta dritto alla pace interiore, specchio della serenità familiare. La famiglia posta al centro del mondo vista da un?angolazione diversa, inusuale, ovvero vista dalla pace che non disattende le proprie virtù. L?inesauribile ricchezza di contenuti e l?instancabile richiamo al bene comune assegnano all?opera tratti rigenerativi di un continuo rinnovare la propria coscienza attraverso temi che vanno: dalla innocente adolescenza, ovvero da una giovane e nuda coscienza, alla costruzione di una struttura coscienziale; dal dialogo propositivo, introspettivo, fatto di ricchi ed interessanti contenuti, al raggiungimento della verità; dalla Famiglia pura e sana allo Stato forte ed efficiente: lo Stato visto come proiezione della struttura familiare, ovvero la famiglia che assume la titolarità della responsabilità delle sorti dello Stato; dalla politica del dire e del fare per il bene comune al bisogno della religione più credibile e vicina, ovvero il rispetto per il prossimo e per la libertà di religione; dalla forza della vera ragione alla pace interiore ed esteriore perchè da essa dipende la pace nella famiglia; dalla sete di conoscenza alla saggezza divina, perché la conoscenza traghetta l?uomo verso la saggezza; dalla costituzione come regola fondamentale scritta e interpretata per l?interesse comune alla vera democrazia che dipende dalla corretta interpretazione della carta costituzionale; dalla mala giustizia strumentalizzata e scontata che diventa non funzionale a ciò che invece deve servire, proteggere, rispettare, a volte servendo il diritto all?ignoranza con convinzione e certezza, distraendo la funzione stessa naturale della giustizia talmente violenta e distruttrice fino al punto di screditare la sua efficienza, perciò di prenderne le distanze. Quando si tratta della giustizia, sia per gli addetti ai lavori che per i semplici opinionisti, ci si accorge di quanto si è invasi dall?ignoranza e di quanto poco o niente si conosce di essa; dalla vera amicizia intesa come assunzione di responsabilità nei confronti del prossimo, ovvero della responsabilità di mantenere sempre il rispetto, alla tanto desiderata e amata felicità. Cos?è l?amicizia? L?amicizia è un dovere, è una responsabilità nei confronti del prossimo che accompagna l?uomo sulla via della felicità; dal diritto dell?uomo, dal rispetto, dal dialogo, dalla diplomazia, dalla convivenza alla sicura e amata libertà interna ed esterna per la democrazia nello stato, nella famiglia e nella religione. Un inno all?uomo per il suo rapporto con la natura, per la consapevolezza della propria intelligenza, per la continua ricerca attraverso la conoscenza, per la giusta coscienza, per la sana giustizia, per il proprio dio, per la propria democrazia, per la santa religione, per la sacra libertà, per il valore della pace e per l?amore della famiglia. Il libro vuole trasmettere al lettore svariate sensazioni, emozioni e cose nuove che vanno dal soddisfacimento di ogni quesito personale a nuovi interrogativi che a volte trovano sicure risposte e altre volte da ricercare. Lo scrittore sente il dovere e la responsabilità di compiere fino in fondo la sua opera all?insegna di un solo ideale, quello della pace nella famiglia. Un continuo e vortiginoso susseguirsi di pensieri che, tramutandosi in atti scritti, il lettore può gradire frase dopo frase, degustandone l?essenza alla stessa stregua di come si apprezza un buon bicchiere di vino.